A scuola “Mense più Sane” e sostenibili

5 maggio 2016

Le mense scolastiche sono un appuntamento importante per la salute dei bambini: costituiscono una parte consistente della loro alimentazione e giocano un ruolo chiave nell’educazione alimentare.

È per questo che un gruppo di genitori, con l’appoggio di professionisti della nutrizione, ha avviato la petizione “Mense più Sane”, che chiede al Ministero della Salute di modificare le linee guida sulla ristorazione scolastica riducendo gli alimenti di origine animale a vantaggio di quelli di origine vegetale, sia al fine di tutela ambientale che della salute dei bambini.

Brescia Winter Film

3 dicembre 2015

Brescia Winter Film arriva a Brescia: giovedì 3 dicembre 2015, al Cinema Eden, l’attesa proiezione di Paradise Waits, di UnReal e di Above the Valley Beneath the sky.

In programma importanti anteprime internazionali e incontri, per parlare della montagna come spazio per l’avventura, ma anche come luogo di vita e spazio del pensiero.

Brescia Winter Film

Dopo la “prima” a Bergamo, con la proiezione di Paradise Waits, attesa première italiana del nuovo lavoro di Teton Gravity Research, continua il ricco calendario del Brescia Winter Film, che porterà sullo schermo 21 film da tutto il mondo.

BWF è una rassegna “diffusa” che parte da Brescia, da dove il suo appassionato staff è riuscito a tessere una rete internazionale di prestigiose collaborazioni. Di anno in anno BWF ospita anteprime internazionali e, spesso, sul palco, i protagonisti o i registi dei film.

Il 3, il 10 e il 17 dicembre l’appuntamento sarà al Cinema Eden di Brescia.

Giovedì 3 ci sarà la proiezione di Paradise Waits (esclusiva italiana di BWF), seguita da UnReal, un altro spettacolare film di TGR, dedicato al mondo della mountain bike. La serata si sposterà poi sul verticale con il film di arrampicata Above the Valley Beneath the Sky. Ospite della serata il team di Mysticfreeride.com.

Come lo scorso anno gli appuntamenti presso il Cinema Nuovo Eden di Brescia, nel cui foyer sono esposte foto di Matteo Mocellin, hanno inizio alle ore 20 con un aperitivo in collaborazione con Zona Alpi/Malga in Città, che propone abbinamenti tutti da scoprire tra formaggi profumati di grandissima qualità e buon vino.

Giovedì 10 l’attesa presentazione di Jumbo Wild, il nuovo lavoro di Nick Waggoner, autore legato a BWF: neve, natura e grandi spazi saranno protagonisti di un toccante lavoro dove la necessità di conservare l’ambiente si sposa indissolubilmente con l’amore per la natura. Il film fa parte di un progetto di Patagonia, da sempre sensibile e attiva sui temi ambientali. A seguire la proiezione di One for the River, un’altra produzione sostenuta da Patagonia, degli sloveni Nejk Miljak e Anze Osterman; in sala il protagonista Rok Rozman, ex canoista di livello mondiale, che racconterà il suo viaggio lungo l’unico fiume europeo non ancora ostacolato da dighe.

Per la terza serata al cinema Eden, il 17, si torna sulla neve con SMOG2015, piccola grande avventura dove la bicicletta e la neve diventano un’occasione per fuggire la città e per ritrovare, in qualche modo, il proprio spirito. In sala il regista Richard Felderer.
A seguire la prima italiana di Fade to Winter, con il protagonista Markus Eder in sala. In programma anche imperdibili corti come Baitax, di Matteo Mocellin, gli svedesi Underground e Seven Eight e i francesi Tempete sur Anorak e The Simple Machine.

La vocazione di BWF è volgere lo sguardo verso l’alto, alla ricerca delle vette, delle storie di chi le ama e le ricerca, ma anche raccontare la montagna dal punto di vista di chi la vive giorno per giorno in un quotidiano fatto di piccole conquiste, grandi fatiche, contraddizioni e tradizione. Quest’anno al Museo Diocesano i temi legati alle terre alte sono raccontati attraverso film maturi e profondi, che saranno proiettati il 6, il 13 e il 20 dicembre.

Domenica 20 il Cinema Nuovo Eden Brescia, alle 15, ospiterà WINTER FILM RAGAZZI, la “prima volta” di un appuntamento tutto dedicato ai più giovani che incontra i temi del BWF_2015 ad altezza degli occhi di bambino, con la proiezione de Il bambino che scoprì il Mondo, un film di animazione del brasiliano Alê Abreu.

Per informazioni, programma completo, orari e biglietti: Brescia Winter Film.

“Io viaggio positivo” – progetto educativo alla scoperta dei vantaggi della mobilità pubblica, per le scuole secondarie di primo grado.

14 novembre 2014

VOLANTINO STAMPABILE

Progetto a cura di Brescia Trasporti valido nell’anno scolastico 2014/15 rivolto alle scuole secondarie di primo grado di Brescia e comuni serviti dal trasporto pubblico urbano* (massimo due classi per scuola). 

Io Viaggio positivo è un’opportunità per gli alunni delle scuole medie di sperimentare l’utilizzo positivo dei mezzi pubblici in maniera divertente e sicura.

Il progetto ha il duplice obiettivo di far conoscere i molteplici vantaggi dell’utilizzo dei trasporti pubblici (sicurezza, risparmio, ecologia, socialità, salute e attività motoria) e di educare i ragazzi al rispetto dei beni pubblici attraverso un’esperienza di educazione civica (positivo se pago il biglietto, mi comporto in modo corretto, ecc.).

Gli elaborati prodotti dalle classi saranno esposti in occasione del 1° Open Day di Brescia Trasporti il 10 maggio 2015.

Come si svolge: un incontro con l’insegnante e un’esperienza di due ore in città con ogni classe impiegando autobus e metrobus per raggiungere un posto speciale in cui svolgere un’attività didattica all’aperto.

Come partecipare:

COMPILA QUI IL MODULO DI ADESIONE scadenza prorogata al 31 gennaio 2015.

 * Borgosatollo, Botticino, Bovezzo, Caino, Castelmella, Cellatica, Collebeato, Concesio, Flero, Gussago, Nave, Poncarale, Rezzato e Roncadelle.

Info tel. 339 2905958
Invio elaborati entro e non oltre il 20 aprile 2015.

 collaborazione-con-galleria-della-natura

La scienza dei rifiuti al Museo

23 aprile 2014

Il mio sogno di una scuola verde (video)

14 gennaio 2014

Questa scuola esiste e funziona. I bambini imparano a leggere e scrivere ma anche a coltivare e costruire. Un bell’esempio da seguire!

green-school
Guarda il video su TED