Bioarchitetture…

19 Settembre 2009

nido di vespeSulle prealpi lombarde si possono incontrare i resti di nidi di vespe predati dal falco pecchiaiolo, Pernis apivorus. (clicca sull’immagine per ingrandire)

I nidi possono essere più o meno complessi e sempre costituiti di un materiale simile al cartone che viene creato impastando del legno con la saliva (da qui il soprannome di vespe cartonaie) sono posti su rami, rocce, cavità dei tronchi oppure sottoterra, e sono divisi in cellette esagonali con apertura inferiore

La foto è stata scattata ieri a Navezze, frazione di Gussago (Brescia).


Trackback URI | Comments RSS

Leave a Reply

Name (required)

Email (required)

Sito web

Speak your mind